Azione di appoggio al Bilancio dello Stato Italiano da parte del Com.It.Es del Consolato Generale di Barcellona

In questo momento di enorme sforzo da parte dello Stato Italiano per l’emergenza Coronavirus anche il Com.It.Es di Barcellona farà la sua parte.

Alessandro Zehentner
Presidente del Com.It.Es del Consolato Generale di Barcellona

Ho deciso che alla prossima riunione legata alla approvazione del Bilancio Preventivo 2021 porterò in approvazione al Consiglio una richiesta di finanziamento annuale allo Stato pari a UN EURO figurativo liberando così risorse pubbliche che spero vengano destinate a rafforzare la Sanità Pubblica in Italia.
Lavoreremo aiutando i nostri oltre 100mila connazionali rappresentati a costo zero, rinunciando così a qualsiasi contributo pubblico futuro.
Non possiamo restituire nessuno stipendio perché, come notorio, tutti i Consiglieri (incluso il Presidente) non godono di nessuno emolumento.
Personalmente, negli ultimi anni non ho mai richiesto nessun rimborso spese per tutte le attività portate avanti nella zona di Barcellona ma ho comunque deciso che qualsiasi trasferta fuori sede dovessi affrontare in qualità di Presidente, sia nell’anno 2020 che nell’anno 2021, sarà pagata interamente di tasca mia.
Pagherò pertanto ogni biglietto aereo, albergo, ristorante e mezzo pubblico, senza gravare così di un solo centesimo sui conti pubblici.
Spero che altri rappresentanti elettivi italiani, sempre pronti a propagandare i tagli ai propri stipendi (non percepiti da parte nostra neppure in minima parte) ci seguano rinunciando a loro volta a qualsiasi forma di rimborso spese.
Per ottenere ulteriori risparmi ogni attività pubblica portata avanti dal Com.It.Es di Barcellona (conferenze, riunioni, attività di informazione alla cittadinanza) sia per l’anno 2020 che per l’anno 2021 sarà a costo zero e nel caso si fossero spese da affrontarsi queste graveranno sui consiglieri che decidessero di contribuire in forma volontaria, a partire, come sempre, dal Presidente.
E`un piccolo ed umile gesto che però spero renda orgogliosi tutti i connazionali da noi rappresentati oltre alle 4.000 persone che ogni anno si appoggiano al nostro Ente con richieste di informazioni o di aiuto nelle sue forme più differenti. 

Alessandro Zehentner
Presidente del Com.It.Es del Consolato Generale di Barcellona www.comitesbarcellona.com